Fondazione OAGE-Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova

Fondazione OAGE Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova 5 MAESTRI DELL’ARCHITETTURA ITALIANA DEL ’900 GIOVANNI MICHELUCCI

5 MAESTRI DELL’ARCHITETTURA ITALIANA DEL ’900 GIOVANNI MICHELUCCI

GARDELLA/Zermani, ALBINI/Bucci, PONTI/Irace, MICHELUCCI/Conforti, SCARPA/Dal Co

 

CONFERENZA RINVIATA  A DATA DA DEFINIRSI

Ciclo in collaborazione con DAD Dipartimento Architettura e Design 

a cura di Carmen Andriani e Benedetto Besio

 

DATA: 10 ottobre 2018

ORE:  17.45- 19.45

LUOGO: Sala del Minor Consiglio - Palazzo Ducale 

MODALITÀ D’ISCRIZIONE:  entrata libera sino all'esaurimento posti (gradita la preiscrizione collegandosi al link https://imateria.awn.it )

POSTI DISPONIBILI : 100

CREDITI FORMATIVI: 2CFP

 

 

Giovanni Michelucci 1891-1990
Grande protagonista della storia e del dibattito dell’architettura italiana del ventesimo secolo, ha segnato le prime esperienze del moderno con la stazione ferroviaria di Firenze (1932), ha partecipato al grande momento di ripensamento disciplinare con i progetti per la ricostruzione di Firenze del secondo dopoguerra, rinnovandosi poi con il ciclo delle architetture religiose degli anni sessanta e settanta, culminato con la Chiesa dell’Autostrada, sino alla straordinaria vitalità degli ultimi progetti, quali il Giardino degli Incontri al carcere di
Sollicciano a Firenze e il complesso teatrale per la città di Olbia.


Claudia Conforti

Architetto e professore ordinario di Storia dell’Architettura alla Facoltà di Ingegneria di Roma Tor Vergata, ha insegnato a Firenze, l’Aquila
e Parigi La Villette. Specialista di architettura e città dell’età rinascimentale e barocca e di architettura contemporanea ha pubblicato numerosi libri e saggi, tra cui “Giorgio Vasari architetto” (Electa 1993); “La città del tardo Rinascimento” (Laterza 2005); “Giovanni Michelucci 1891-1990” (in coll., Electa 2006); “Richard Meier” (in coll., Motta Architettura 2009). Fa parte della redazione di “Casabella”,
di “Rassegna dell’architettura e urbanistica”, di “Aprosiana”; è membro dell’Accademia Nazionale di San Luca.