Fondazione OAGE-Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova

Fondazione OAGE Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova Michele fenati 1885-1973. un architetto civico tra eclettismo e razionalismo.

Michele fenati 1885-1973. un architetto civico tra eclettismo e razionalismo.

DATA: 01 febbraio 2018

ORARIO: 18.00-20.00

SEDE: PALAZZO TURSI SALA DI RAPRESENTANZA

MODALITÀ D’ISCRIZIONE  collegandosi al link https://imateria.awn.it

CREDITI FORMATIVI: 2CFP

POSTI DISPONIBILI: 80

 



Michele Fenati fu un poco noto architetto del Comune di Genova, presso i cui uffici operò tra il 1908 ed il 1950.

Il ricco archivio privato  di oltre mille disegni, donato nel 2015 dal figlio di Fenati al Comune di Genova, è un concreto segnale per la valorizzazione e lo studio di un fecondo architetto che ha contribuito alla formazione dell’immagine urbana di Genova nella prima metà del Novecento.

L’esame della sua produzione ha messo in evidenza come Fenati abbia svolto un importante e poco conosciuto ruolo di progettista di opere di grande rilevanza pubblica, dai mercati in ferro alle scuole, dai principali cimiteri cittadini ai monumenti ai Caduti della Grande Guerra, tra cui il sacrario di Staglieno. Egli operò in un momento difficile per la professione dell’architetto, le cui competenze vennero riconosciute soltanto dopo il 1925 con l’istituzione dell’albo professionale, autonomo rispetto a quello degli ingegneri.

 

La presentazione del volume Michele Fenati 1885-1973. Un architetto civico tra Eclettismo e Razionalismo, di Giorgio Rossini con un contributo di approfondimento di Andreana Serra, si terrà giovedì 1° febbraio 2018 dalle ore 18.00 alle ore 20.00 nel salone di rappresentanza di Palazzo Tursi.

Interverranno, oltre agli autori:

Marco Bucci, sindaco di Genova;

dott.ssa Elisabetta Papone, direttrice del Centro di Documentazione per la Storia, l’Arte e l’Immagine di Genova (DocSAI);

arch. Mirco Grassi, dirigente della Struttura Lavori Pubblici del Comune di Genova;

arch. Paolo Cevini, professore associato di Storia dell’architettura contemporanea presso la Scuola Politecnica dell’Università di Genova.

Scarica LOCANDINA