Fondazione OAGE-Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova

FORMAZIONE A DISTANZA: Eduardo Souto de Moura e Gonçalo Byrne

Due Maestri dell'architettura portoghese: Eduardo Souto de Moura e Gonçalo Byrne

Corso in modalità asincrona 
Crediti formativi: 2 CFP  
ISCRIZIONE:  aperte fino al 30 settembre 2018

DATA: disponibile fino al 20 dicembre 2018

MODALITÀ D’ISCRIZIONE: link im@teria inserendo il codice    ARGE05032018145637T03CFP00300 ( vedi allegato)

 

 

In due lectiones magistrales tenute a Genova nel 2015 e nel 2016 su invito della

Fondazione Ordine Architetti PPC di Genova, raccontano il loro approccio al progetto.

 

Eduardo Souto de Moura

Nato nel 1952 a Porto, dove si laurea in architettura nel 1980. Dal 1974 al 1979 lavora presso lo studio di Álvaro Siza, e nel 1980 apre un proprio studio che opera inizialmente in Portogallo e poi con crescente successo internazionale. Ha realizzato numerosi edifici tra i quali si ricordano oltre alle molte case private, il mercato e lo stadio a Braga, la Casa das Artes, la Casa del Cinema Manuel de Oliveira, la Metropolitana, la torre a uffici su Boavista, il recupero di avenida dos Alliados a Porto; ha portato a termine recuperi di grandi edifici storici quali La Pousada nel Convento di Santa Maria do Bouro ad Amares, il Convento das Bernardas a Tavira, il Museo dei Trasporti e delle Comunicazioni nell’Alfandega e il Centro portoghese di Fotografia nella Cadeia da Relaçao a Porto. È visiting professor alle università di Belleville Parigi, Harvard, Dublino, Zurigo e Losanna. Tiene seminari nelle più importanti facoltà del mondo e i suoi lavori sono stati esposti in Portogallo, Francia, Italia e Stati Uniti. Nel 2011 gli è stato assegnato il Pritzker Price, il più importante premio per l’architettura.

 

Gonçalo Byrne

Ha insegnato in molte università, in Portogallo e all'estero ed è da annoverare tra gli architetti portoghesi che hanno consentito il rinnovamento dell'architettura del loro paese favorendone l'affermazione sulla scena internazionale. E’ autore di molti progetti a scala urbana e paesaggistica e di recupero e trasformazione del patrimonio storico che hanno avuto importanti riconoscimenti per la loro qualità culturale e architettonica. Ha ottenuto il Premio Arquitectura A.I.C.A/S.E.C, la Medaglia d’Oro dell’Accademia di Architettura di Francia e il Piranesi/Prix de Rome


 
8 marzo 2018  - 20 dicembre 2018
Modalità FAD - asincrona
 0
 2

Documenti scaricabili